Non riesce a sbloccarsi l’Ass. Atria Ruggi Salerno. Under 14, seconda vittoria contro Minori

Doveva esserci la svolta, invece ecco l’ennesima sconfitta. Contro Ariano Irpino, non c’è storia e la gara termina 59-35.

 

1609651_540227456084557_92962798_n

Un passivo difficile da digerire per la compagine salernitana, che non può trovare alibi nelle assenze, vedi quelle importanti di Guastafierro e Di Pace, né tantomeno nella gestione di gara della coppia arbitrale. I primi dieci minuti di gara sono caratterizzati da tanta intensità e fisicità da parte della compagine arianese, che pur essendo un roster giovane, tiene botta alle più esperte avversarie, terminando il primo periodo sull’11-10. La compagine locale, approfitta dei tre falli di Di Concilio (ne ha subito solo uno nei quaranta minuti, di cui antisportivo), per stringere ancor più le maglie in difesa e portarsi al primo allungo decisivo. Crea invece troppo poco l’Ass. Atria Ruggi che perde totalmente la bussola nella metà campo offensiva ed è lentissima nella transizione difensiva (25 i punti subiti in contropiede). All’intervallo lungo si è sul 26-16. Alla ripresa, la musica non cambia e ogni tentativo di recupero viene prontamente neutralizzato dalle ragazze di coach Calandrelli, che ampliano la forbice del vantaggio, 41-26 al trentesimo. Lacitignola&Co si portano così a casa i primi due punti in stagione, raggiungendo in classifica in penultima piazza, proprio la compagine di coach Pignata.

SETTORE GIOVANILE. Seconda gara in campionato e seconda vittoria per l’under 14 dell’Ass. Atria Ruggi. 53-38 il finale contro Minori nella Tendostruttura di Battipaglia.

Precedente Ad Ariano per rialzarsi. Bruccoleri “Dovremo cacciare le unghie”. L’under 14 a caccia del bis contro il G.S. Minori Successivo Derby in vista per l’Ass. Atria Ruggi Salerno. Under 14 impegnata sull’ostico campo di Cercola. Novità maschile