Una brutta Basket Ruggi cade contro Ariano Irpino. Il punto sul settore giovanile

Nella gara secca di quarti di finale della Coppa Campania di serie B femminile “Dante Maiorani”, il Basket Ruggi Salerno viene battuto dall’Ariano Irpino 66-61.

10441099_828322950545195_526895645774900374_n

Una gara, un atteggiamento quello offerto e messo in campo dalle salernitane da film horror. Al buon impatto dei primissimi minuti di gioco, in cui si è mostrata anche una discreta capacità nell’attaccare la zona avversaria, son susseguite le prima amnesie difensive ed errori di superficialità. Con la viaggiante Cossa, già on fire al termine dei primi dieci minuti di gioco (chiuderà con 36 punti), il tabellone luminoso recita il 17-17 al decimo. Nel secondo periodo di gioco, le locali non riescono ad imporre il proprio ritmo, concedendo addirittura tanti contropiedi alle avversarie che arrivano anche al +7 di vantaggio. Solo qualche buona giocata individuale, porterà le locali al -3 dell’intervallo lungo, 29-32. Alla ripresa dell’ostilità la musica non cambia, anzi. Continui errori di letture e difensivi, portano le viaggianti ad incrementare la forbice del vantaggio e, rimanendo sempre in controllo, anche quando le rosso-blu si rifanno sotto, portano a casa un risultato inaspettato. Finisce 61-66.

Basket Ruggi Salerno – Virtus Ariano Irpino 61-66 (17-17, 12-15, 12-17, 20-17)
Tabellini:
Martines 6, Fumo 2, Panniello 3, Panteva 12, Opacic 6, De Feo 10, Di Pace 17, Montiani 5, Scolpini. Coach Pignata

SETTORE GIOVANILE. Nel weekend che vedeva in campo le due formazioni giovanili del Basket Ruggi, sorride solo l’under 13 che nel pomeriggio di sabato ha battuto la New Cap Marigliano 88-15. Debaclè invece per le under 14, che complici anche diverse assenze, sono state nettamente battute 47-90 dalla capolista Dike Napoli.

Precedente Quarti di finale di Coppa Campania. Coach Pignata “Continuità di risultati” Successivo Al via la fase ad orologio con la trasferta di Capri. Giovanili al Join the Game