Una vittoria chiude la stagione della B. Pignata “Bella vittoria”

Una bella e caparbia Ass. Atria Ruggi insegue, cerca e trova una bella vittoria in quel di Battipaglia, ai danni della Treofan che cede 42-55.

Marzia Guastafierro
Marzia Guastafierro

Eppure l’inizio di gara non promette bene, visto il break di 7-0 delle padroni di casa ed il successivo 14-5 di fine primo quarto, con Rauti e Fabbricini in particolare evidenza. Nei secondi dieci minuti di gara cambia praticamente l’inerzia della gara, con l’Ass. Atria Ruggi che si sblocca nella metà campo offensiva, trascinata da Guastafierro, concedendo solo sette punti alle battipagliesi nella metà campo difensiva, 21-23 all’intervallo lungo. Alla ripresa delle ostilità le ragazze di coach Pignata continuano a macinare gioco e punti, toccando anche la doppia cifra di vantaggio (+10), ma la Treofan non demorde e con belle giocate si riporta sotto fino a -2. Ci pensano poi Di Pace e Di Concilio ad allungare nuovamente la forbice del vantaggio, 40-32 al trentesimo. L’Ass. Atria Ruggi è ormai in controllo e gestisce il vantaggio, fino alla sirena finale. “Sono soddisfatto della prestazione delle ragazze, anche se l’approccio non è stato quello giusto” – dichiara coach Pignata nell’immediato post gara – “Volevamo a tutti i costi la vittoria e abbiamo dimostrato, prima di tutto a noi stessi, che solo remando tutti  nella stessa direzione, si possono ottenere successi. Un rammarico il non raggiungimento dei play off e la mancata partecipazione alle final four di Coppa Campania, ma questo non distrugge quanto di buono fatto nel corso degli anni e tutto ciò che con sacrificio e passione continueremo a fare.”

Precedente Ultimo atto nel campionato di serie B. Coach Pignata "In campo con la voglia di fare bene". Gli impegni delle giovanili Successivo Al via i quarti di finale per il gruppo under 14 dell'Ass. Atria Ruggi